Dalle manette alla corda: tutti gli accessori bondage più sexy

Legami, umiliami ma… fammi godere.

Il godimento assoluto che si prova nell’essere legati.

Il bondage esplora quelle infinite sfaccettature della sessualità umana, che hanno trovato nuovo impulso dalla consapevolezza che nella sfera erotica tutto è “bello se piace”. Seguendo questa basilare regola, che a volte vale anche nella vita “normale”, sono molti coloro che trovano estrema soddisfazione nell’asservire, (o nell’asservirsi) altre persone al loro volere. In questa situazione grande attenzione va riservata a una pratica antichissima, usata già dagli antichi giapponesi, che vede la costrizione tramite legature del proprio partner.

Quest’usanza, che ultimamente si sta imponendo al grande pubblico grazie ad un nuovo concetto di sessualità, è conosciuta con il nome di bondage. La pratica consiste nel costringere il partner a posizioni ben determinate, la costrizione può essere fatta o tramite ordini imposti, o nel caso più comune, tramite legature con diversi tipi di attrezzi. Spesso al bondage sono accomunate altre tecniche, è questo il caso del sadomasochismo, (sia nella forma leggera che in quella “hard”) che impone l’applicazione alla persona sottoposta alla legature, di pratiche umilianti o finanche dolorose.

Essendo molte le varianti del bondage sono molti di conseguenza gli attrezzi usati per mettere in pratica “l’arte del legare“. Essa può, infatti, essere esercitata con varie metodologie, che vanno dalle semplici legature degli arti, fino alla completa privazione sensoriale della persona sottomessa. Per ognuna di questi “passaggi” vi sono degli strumenti necessari che vanno acquistati nei negozi specializzati, o che in alcuni casi possono essere costruiti in casa.

Il bondage e la sicurezza del partner

La sicurezza prima di tutto.

Nell’esecuzione delle tecniche di bondage, soprattutto quando queste sono unite alle pratiche sadomasochistiche, la prima regola è quella di garantire la prioritaria sicurezza fisica del partner. È questo principio che va tenuto a mente anche durante l’acquisto (o la costruzione) degli accessori bondage. Gli attrezzi devono escludere danni permanenti, essi devono essere costruiti con materiali robusti ma sicuri, si deve avere sempre a portata di mano una forbice di sicurezza che possa liberare immediatamente la persona “costretta”, eventuali bavagli devono garantire una respirazione adeguata e soprattutto si deve avere il buon senso di non far trascendere il gioco in pratiche pericolose per la salute. Questo di solito è il motivo per cui la costruzione degli attrezzi di gioco è sconsigliata, i negozi specializzati vendono del materiale di ottima qualità e i rischi in questo caso sono minimizzati, e valgono sicuramente gli euro “investiti” per l’acquisto.

Gli accessori del bondage

Attrezzi di “tortura” per un godimento lussurioso.

accessori bondageLa principale sfaccettatura legata al bondage è quella privazione di movimento, che innesca la fiducia della persona sottomessa verso il suo padrone (o la sua mistress), tale privazione è effettuata tramite strumenti specifici, tra questi si evidenziano:

  • Manette, classiche manette usate dalla polizia di tutto il mondo, o “ceppi” costruiti con l’intento specifico di giocare tra le lenzuola. L’importante è che esse siano facilmente rimovibili, e che la sua applicazione non sia fatta in maniera tale da poter creare danno ai polsi.
  • Corde per bondage, sono molte le posizioni che impongono l’uso di corde specifiche. Alcune tecniche di bondage prevedono legature articolate di polsi, caviglie e seni. Queste sono attuate mettendo in pratica figure specifiche, e prevedono l’utilizzo di corde, esse devono essere morbide al tatto e facilmente rimovibili. Da evitare assolutamente corde di nylon che potrebbero “solcare” la pelle.

Una volta immobilizzato il partner, il più delle volte è sottoposto a privazioni sensoriali o a punizioni corporali, anche in questo caso esistono degli utensili specifici, vediamone alcuni:

  • Sculacciatori, l’abbinamento legatura/sculacciata è uno dei più usati nell’immaginario che ruota attorno al bondage. Per questo motivo molti sono gli attrezzi che agevolano “la punizione”, essi di solito sono costruiti con materiale anallergico e facilmente lavabile, questo per garantire la massima igiene.
  • Pesi per capezzoli, l’applicazione di pesi o morsetti al seno della donna, è un altro “must” del bondage. Sul mercato si trovano veri e propri gioielli che sono utilizzati per questo scopo. Il più delle volte essi danno la possibilità di regolare l’intensità della pressione da esercitare sul capezzolo.
  • Strap on, esso non è altro che un fallo vibrante dotato di un’apposita imbracatura che lo rende “indossabile”. All’interno del panorama legato al BDSM, questo attrezzo è usato quando la parte dominante è la donna, il suo scopo, intuitivo per altro, è quello di permettere la sodomizzazione dello schiavo da parte della padrona.
  • Bende e bavagli, con lo scopo di privare alcuni dei sensi corporali (come ad esempio la vista) vengono prodotti bavagli, bende, fasce. I materiali utilizzati devono permettere una respirazione adeguata, e questo allo scopo di evitare qualsiasi problematica alla salute della persona sottomessa.

L’acquisto degli accessori bondage

Acquisto in negozi specializzati, o “produzione” in casa.

Per quanto molti degli accessori per il bondage derivano da attrezzi comunemente usate all’interno delle case, il consiglio degli esperti è di affidarsi a negozi specializzati. Innanzitutto per la qualità di quanto acquistato, e poi per garantire quella sicurezza che deve essere alla base dei giochi tra di sottomissione. Tutti i sexy shop hanno particolari sezioni dedicate al bondage, al loro interno si possono trovare senza problema tutti gli articoli che interessano, articoli che possono far diventare la tortura del corpo, un esperienza unica e goduriosa.

Incontrare donne online facilmente? Con Scopa Incontri è possibile

Trovare una donna online, e successivamente poterla conoscere dal vivo, risulta essere molto semplice, grazie a questo particolare servizio, che andrà incontro alle esigenze di persone che vogliono avere un rapporto sessuale senza problemi.

Scopaincontri.net

Sul sito di Scopaincontri.net è possibile trovare un grandissimo numero di donne, tutte ovviamente disposte ad effettuare un incontro online con un utente.
Ogni singola donna sarà in grado di rendere, un semplice incontro di sesso, un vero incontro ricchissimo di passione.

Le varie donne naturalmente saranno tutte differenti tra di loro: sposate, single, divorziate, con figli, giovani e mature sono tutte le tipologie di donne che si potranno incontrare sul sito web di Scopaincontri.net.

Questa grande presenza di donne permetterà, alle persone che vogliono sfruttare questo servizio, di poter avere la certezza matematica di poter trovare una donna che fa al caso proprio, visto che ognuna di esse avrà il suo modo di fare.

Come si contattano le donne online sul sito.

Sul sito web è possibile poter avere la possibilità di poter parlare con tantissime donne differenti tra di loro.

I messaggi e la funzione di chat in tempo reale risultano essere i mezzi maggiormente di successo per poter conoscere una donna online, visto che sono quelli sfruttati da sito e maggiormente diretti.

Per poterli sfruttare al massimo e fare colpo su una delle tantissime donne iscritte nel sito, basterà compiere poche operazioni, prima di questa scegliere la donna che fa al caso proprio.

Successivamente, le persone iscritte al sito dovranno visualizzare tutte le informazioni relative alla donna presa in considerazione.
In questo modo infatti, una persona potrà avere una possibilità maggiore di fare colpo su una donna, visto che sfrutterà le passioni in comune per attirare la sua attenzione.

Infine, basterà parlare con la donna e cercare di frequentarla sul sito, stringendo una sorta di amicizia virtuale che successivamente si trasformerà in un’altra tipologia di rapporto.

Bastano pochi passaggi dunque per conoscere online una donna ed avere la possibilità di poterla conquistare prima sul web e poi dal vivo, quando si deciderà di effettuare l’incontro dal vivo.

Solo donne vere.

Ognuna delle donne che sono iscritte in questa piattaforma risultano essere vere e reali: che si tratti di incontrare Milf, omosessuali, di giovani ragazze o straniere, l’incontro che si effettuerà sarà solo ed esclusivamente con quella persona.

Se si cerca dunque una piattaforma che permette di effettuare gli incontri online e di essere sicuri al cento per cento di poter vedere quella donna con la quale si è avviato un rapporto, Scopaincontri.net sarà il sito che per nessun motivo deluderà le aspettative.

Incontrare una donna online, col passare del tempo, è divenuto assai complicato, ma tale situazione potrà essere risolta senza problemi, utilizzando questa particolare tipologia di sito.

Chiunque vuole avere il piacere di un incontro con una donna online, potrà riuscire nel suo intento sfruttando, in maniera semplice e veloce, il sito prima citato.

Scopare questa sera Grazie a Bakeca Torino

Il sesso è un motore potentissimo che permette di fare cose strabilianti ma che, inevitabilmente, necessita di avere una valvola di sfogo, indipendentemente che si tratti di donne o uomini. Soprattutto se si è molto timidi ed introversi, trovarsi in una nuova città dove magari si hanno ancora poche conoscenze può rappresentare un serio problema per chi deve barcamenarsi negli incontri a due.
Anche la persona più spigliata e capace di rompere egregiamente il ghiaccio senza timori, avrà bisogno di un bel po’ di pazienza e tanta fortuna per arrivare a fine serata a sfogarsi con del sano e liberatorio sesso. Bakeca Torino aggira tutte queste complicate dinamiche, mettendo faccia a faccia persone che desiderano solo la stessa cosa e che, piacendosi, vanno fino in fondo senza troppi giochi di seduzione: si può scopare con molta più facilità attraverso il sito piuttosto che dal vivo, perché questa piattaforma mette a nudo i desideri più nascosti di ogni iscritto.

Bakeca Torino facilita le scopate

Grazie all’ampia piattaforma di scelta ma allo stesso tempo alla specificità con cui Bakeca Torino permette di effettuare le ricerche, chiunque nel torinese può, con estrema semplicità, ricercare donne o uomini disponibili ad un sesso senza conseguenze e senza implicazioni sentimentali.
Scopare con Bakeca Torino è davvero facilissimo perché non si rischia, come nella vita quotidiana, di incontrare una persona che magari desidera una relazione stabile o qualcuno che sembra desiderare solo divertimento e si rivela solo successivamente interessata ad altro; su Bakeca questo tipo di incontri viene filtrato dal motore di ricerca e dalla libertà con cui ogni utente dichiara i propri desideri. Non è infatti da perdere di vista l’importanza fondamentale del filtro internet, che permette anche ai più conservatori e meno disinvolti, di liberarsi delle catene del perbenismo e di dichiarare apertamente i propri gusti sessuali e le proprie fantasie a luci rosse. Si troveranno quindi solo annunci di donne e uomini disponibili ed in cerca di solo sesso, potendo inoltre approfondire privatamente la conoscenza prima di portarla nella realtà della città di Torino.

Come fare una ricerca mirata al puro sesso su Bacheca Torino

Esempio di annunci sul sito Incontri Bakeca TorinoBakeca Incontri è un sito completo ed efficiente che consente a chiunque di fare una ricerca mirata, senza possibilità di errori. Dopo aver selezionato la nazione, la regione, la città di Torino ed anche il quartiere, sarà possibile puntare la ricerca esclusivamente su una finalità puramente sessuale digitando, per esempio, la parola “scopare”. Il motore di ricerca interno selezionerà, secondo il sesso scelto, tutti gli annunci delle persone disposte esclusivamente a scopare. In questo modo non ci possono essere sorprese e si potrà scegliere tra quelle che la ricerca avrà filtrato, solo le persone che avranno catturato l’attenzione ed acceso i sensi e l’eccitazione.
Appare chiaro che attraverso questi filtri non serviranno moine e complimenti, nè cerimonie e la lungaggini tipiche della conoscenza tradizionale che può far spegnere ogni forma di desiderio sessuale. La finalità di una ricerca di questo tipo sarà solo il sesso e la trasgressione e, con grande semplicità, i due utenti potranno riportare nella realtà il loro incontro, dando libero sfogo alle proprie lussuriose intenzioni e diventando l’una la scopata di una sera dell’altro.

Bakeca Torino, il sito delle scopate senza implicazioni

Poiché la ricerca effettuata sul sito comporta la necessità di eliminare tutti i soggetti alla ricerca di semplici amicizie o di relazioni durature, la possibilità di incorrere in problematiche sentimentali come nella vita reale risulta praticamente nulla.
Bakeca Torino consente inoltre di mirare esclusivamente alla zona del torinese, evitando dunque lunghe trasferte in zone più lontane o addirittura in città limitrofe, rimanendo invece nel proprio circondario, con tutte le comodità della propria casa e della propria città. Questo restringimento selezionato del posto in cui cercare l’incontro facilita notevolmente le scopate di una sera perché si è anche ad un passo dalle proprie abitazioni, senza nemmeno essere costretti a prenotare una camera d’albergo, con dei costi non previsti. Bakeca Torino non è un sito come tutti gli altri perché rappresenta l’eccellenza nel capo degli incontri online catapultati nella realtà.

milf separata cerca uomo giovane da dominare

Sono una libera professionista 38enne, separata da un anno, perché con mio marito le cose proprio non andavano. Io nel mio studio professionale comando a bacchetta i miei sottoposti, ed anche a casa, perfino a letto, mi piace rivestire un ruolo di comando.

Avrei dovuto scegliere quindi per me un marito più incline alla sottomissione, invece ne scelsi uno piuttosto prevaricatore, ed io non sono mai stata disposta a lasciarmi prevaricare, con tutti gli scontri che ne sono conseguiti, fino alla separazione.
Sì, sono una femmina dominatrice, che anche nel sesso vuole condurre i giochi, dominare e sottomettere il proprio partner.
Ora che sono finalmente libera, non ho più freni nè remore nel raccontare che sto cercando un ragazzo giovane, un Toy Boy, a patto che sia sottomesso e sia da dominare. Io sono una milf abbastanza matura e libera, incline alla dominazione femminile e con il pallino fisso del voler tenere tutto sotto controllo, compreso il piacere del mio partner ed anche il mio.
Il Toy Boy che sto cercando è un uomo giovane, purché maggiorenne, che accetta a letto la dominazione da parte della donna, e quindi sia disposto a diventare un oggetto di piacere, un giocattolo erotico pronto a mettere la sua volontà nelle mie mani.
Se è molto giovane, e magari anche inesperto, non è un problema: con me può imparare un sacco di cose, purché sia predisposto al farsi dominare incondizionatamente.
gambe-mistressIo sono perfettamente in grado di prenderlo per mano ed insegnarli come comportarsi e come fare, come acquisire autocontrollo, come darmi il massimo del piacere anche a lungo, e come lasciarsi andare e venire a mio comando. Perché l’uomo che voglio io ha proprio questa caratteristica: sa aspettarmi, continuando a scopare, fino a che non ho goduto fino ad essere soddisfatta, e poi viene quando lo dico io, e come dico io. E’ questione di tecnica, qualunque uomo con una discreta capacità di autocontrollo e di contenimento può riuscirci, ed io questa tecnica posso insegnarla al mio Toy Boy.

Durante il rapporto sessuale vero e proprio, sarà considerato un vibratore, un dildo, a tutti gli effetti; con l’optional di poter alla fine venire, ma pur sempre sotto il mio controllo ed il mio piacimento.

Insomma, alla mia età ho pur bisogno di essere soddisfatta tramite un bel giovane che sappia compiacermi, che sappia fare in modo che io prenda da lui tutto il piacere che mi occorre per saziarmi di sensazioni ed emozioni.
Non ci sarà nessun coinvolgimento sentimentale, solo sesso fine a sè stesso e fine al picere reciproco, con la clausola che io so anche essere una dominatrice piuttosto esigente, che pretende di avere il controllo completo del proprio uomo. Se te la senti, sarà una bella sfida per te, una sfida che ti porterà a maturare nuovi convincimenti sulle possibilità di piacere femminile e sulle tue possibilità di ritardarti, contenerti. Dovrai essere paziente, e la tua ricompensa sarà l’assistere ai miei orgasmi più osceni e animaleschi, prima che io decida che è il momento del tuo piacere. Te la senti? O per te è una sfida troppo impegnativa?

Bionda cougar in cerca di ragazzo da dominare

Ogni volta che accompagno mio figlio all’università mi vieni in mente, ogni volta che passo dal droghiere o dal meccanico e ti vedo tra le loro nuove leve inizia a venirmi la voglia…di essere la tua mistress preferita.
Penso proprio a te ragazzo, e tu oggi, sì proprio oggi, mentre stai andando a dare un esame o in bottega per lavorare pensa a me, prova a farti venire in mente una signora bionda, giovanile nel corpo e nello spirito, col fuoco dentro che non aspetta altro che averti sotto di lei.

sexy-cougarPensami quando per strada incontrerari tutte quelle ragazzine viziate, che si atteggiano a donne mature ma che di noi non hanno neanche lo sguardo.

Pensami quando qualcuna ti chiederà di uscire stasera, proponendoti una birra ed una passeggiata in centro, al massimo l’amore macchina se sarai stato bravo, pensami perchè io sto già pensando a te.
Ho voglia di padroneggiarti col mio fare da mamma, gentile al punto giusto ma intransigente quando c’è da esserlo, il metodo del bastone e la carota sarà quello che fa per te, con la giusta dose di determinazione e rispetto delle regole.
Ragazzo mio, vorrò toccarti, guidarti, indicarti la strada che porta alle vette del piacere, tu dovrai obbedirmi senza stare lì a perderti in chiacchiere o recriminazioni…ricorda che sono qui per te, per accoglierti come solo una vera mistress sa fare, per annusare l’odore della tua pelle, sentire il tuo cuore che batte mentre ti tocco con le mie sapienti mani o i miei “strumenti”, sono qui per farti venire così tanta voglia che una volta sola non ti basterà, ne vorrai ancora ed ancora del mio stile, della mia classe, della mia superiorità.
Ti sto già aspettando, ho iniziato a toccarmi fantasticando su una tua prossima venuta, sto fremendo di piacere immaginando le cose che potremo fare insieme, che ti vorrò e dovrò fare prima che te ne vada.
Ho iniziato a guardare convulsamente lo smartphone nell’attesa che squilli, che sia proprio tu a chiamarmi, studente universitario o ragazzetto di bottega non è importante, ciò che conta lo vedrò una volta che ti avrò spogliato, annusato, toccato, comandato, che ti avrò indicato una strada che sarà per te indimenticabile, impossibile da scordare.
Fai attenzione però, non raccontare mai ai tuoi amici del nostro incontro, di quello che avremo fatto insieme, di come sei stato bravo ad ubbidirmi, poi potrebbero anche loro farsi stuzzicare dalla voglia, essere tentati di chiamarmi per provare quest’esperienza unica, per fare ciò che hai fatto tu, per farsi fare ciò che farò a te…ma io voglio solo te ragazzo, ti sto aspettando con fremiti di piacere che già mi scuotono, non resisto… vieni da me… vieni con me mi trovi su trombannunci

 

L’esplosione di internet e i siti di incontri

Donna al PC cerca incontri per sessoCon l’esplosione di internet che ormai da oltre 15 anni fa parte della nostra vita quotidiana e parallelamente con il costante aumento della popolazione che ha accesso quotidiano alla rete, non solo tramite PC desktop ma ormai in grande numero anche tramite internet in mobilità, non poteva mancare fra i carri trainanti dell’economia del web una delle forze che da sempre muovono il mondo, il sesso.
Negli ultimi anni abbiamo assistito a un proliferare di siti che ruotano attorno al sesso, da quelli che offrono i classici video porno, ai racconti erotici fino a siti che permettono di incontrare persone interessate a rapporti sessuali senza impegno. E internet stesso ha cambiato il nostro rapporto con il sesso.
Nel caso dei siti per organizzare incontri con persone reali, essendoci il coinvolgimento diretto di (almeno) due persone che attraverso il web instaurano un rapporto, è necessario procedere con cautela alla selezione del sito, perché non stiamo parlando semplicemente di vedere un video porno, ma di condividere online proprie foto e informazioni personali. Per questo motivo è importante scegliere un sito di incontri che sia affidabile, se non altro per non perdere il proprio tempo.

Ve ne proponiamo alcuni che abbiamo testato noi stessi per avere dei fatti concreti su cui basare questo articolo. Oltretutto, perché non unire l’utile al dilettevole se si prospetta la possibilità?

Una chat eroticaPer chi cerca genericamente un incontro di sesso senza impegno, sesso-occasionale.it può essere un’ottima scelta. Il sito è ben strutturato, facile da navigare e soprattutto è molto frequentato. Direi anche ben frequentato a giudicare dalle bellezze che si vedono sfogliando i profili degli utenti. Suddiviso per regioni e città, permette di organizzare incontri di sesso sia nella vostra città sia in caso di viaggi in altre città italiane.
Per chi invece è alla ricerca di una partner sessuale un po’ più stabile ma sempre senza l’impegno di una relazione sentimentale il sito di riferimento è senza ombra di dubbio trombamiche.net.
Un portale dedicato alle ragazze che cercano storie di solo sesso e, credetemi, sono molte più di quelle che potete immaginare!

Andiamo alla scoperta di Vittoria Risi

Chi è Vittoria Risi?

Gli amanti del porno nostrano non potranno di certo non conoscere la maggiorata di Venezia, la dea caucasica dalla pelle lattea, Vittoria Risi. Nata a Pallestrina come Tiziana Zennaro, 36 anni compiuti il 3 novembre, la Risi è un’attrice pornografica italiana dagli occhi verdi, capelli biondi e seno rifatto. Diplomata all’Istituto d’arte e laureata all’Accademia di Belle Arti, Vittoria lavora inizialmente come agente immobiliare. Successivamente incomincia a nutrire un interesse per il mondo del porno che la porterà a diventare una famosa pornostar nel panorama italiano.

Carriera nel porno

vittoria-risiÉ il 2007 infatti quando firma il contratto con la casa di produzione MGR Communciations con cui gira i suoi primi film hard quali Barcelona in love, Le mie storie intime e Il piacere del peccato.
“La Jessica Rabbit veneziana”, così è stata definita dall’ex compagno Vittorio Sgarbi, data la grande sensualità e bellezza che la contraddistinguono, un mix tra arte e sessualità prorompente.
Dopo i primi film, Vittoria comincia a farsi conoscere con le pellicole dai nomi alquanto bizzarri quali Romanzo sexy- Da tronista a trombista, Il Diavolo sveste Prada e Il vampiro e le succhione, tipici esemplari del cinema porno italiano. In totale ha girato ben 27 film; tra gli ultimi si annovera Gape in Italy, di produzione statunitense, diretto dal regista Omar Galanti. Significativa la collaborazione con il noto regista Riccardo Schicchi, che l’ha scelta per interpretare il suolo di Moana Pozzi nella pellicola I segreti di Moana. Per i patiti del porno in tutte le sue sfaccettature, la cara Vittoria non delude proprio nessuno; il suo orientamento sessuale è bisex, pratica sesso orale, anale, DP. Insomma ce n’è per tutti i gusti e preferenze specifiche di ognuno.

Oltre il porno

Ma Vittoria non è soltanto una porno attrice, difatti ha partecipato ad un Docu-drama o film-documentario intitolato “Ciak, si giri!” prodotto da Sky, che tratta le produzioni dei film in Europa. L’attrice è inoltre una studiosa d’arte, in particolare della pittura, è una tifosa della Juve, ed è stata compagna del noto politico e storico d’arte Vittorio Sgarbi. Ha partecipato a vari programmi televisivi come “Ciao Darwin”, “Artù” e la trasmissione di candid camera erotiche “Sexy Angels” di Comedy Central. Nel 2011 ha anche preso parte alla cinquantaquattresima edizione della Biennale di Venezia ,posando nuda nell’installazione di Gaetano Pesce, opera facente parte del Padiglione Italia a cura dello Sgarbi. Vittoria è quindi una donna attiva nei più svariati campi dello spettacolo, curiosa, ardita, con una sfrenata passione per gli uomini ed il contatto fisico.
Da non perdere quindi le sue esplosive opere d’arte, sessuali.

Sesso e siti di incontri: realisticamente cosa puoi aspettarti?

Solo la verità. E’ questo che leggerai sempre nelle nostre pagine. Ed oggi ti vogliamo dire tutta la verità sulle probabilità effettive di fare sesso conoscendo una persona on line.
Non ci giriamo intorno, lo sappiamo che è una domanda che molti si pongono e a cui pochi rispondono perché non hanno le conoscenze adeguate per farlo. Direbbero solo sciocchezze ed invece quello che vogliamo fare è snocciolarti semplici pensieri sulla questione.

Ma cominciamo subito con una risposta diretta, perché chi ci legge da tempo sa che amiamo andare al sodo. Quante probabilità hai di fare sesso con un sito di incontri? Molte, anzi moltissime! Ecco che ti spieghiamo perché e come.

Perchè e Come

Sul motivo di questa grande facilità nel fare sesso, c’è sicuramente da annoverare il fatto che sono tantissime le persone che conoscerai ed altrettante quelle che sono in linea solo per quello. C’è proprio in questo caso una perfetta coincidenza tra domanda ed offerta potremmo dire; infatti mentre nella vita reale, se ti rechi in un locale puoi conoscere persone (certo non migliaia) ma non è detto che troverai qualcuno disponibile subito.

In chat troverai migliaia di persone che vogliono solo quello da te: sesso puro e semplice, godurioso, fantastico e senza chiederti nulla in cambio!
E’ talmente tanta la scelta e la possibilità che hai, che puoi avere la fortuna di fare sesso virtuale ma anche reale. Nel primo caso ad eccitarti sarà la sua voce, quello che ti dice o scrive, vederlo/la nella webcam mentre si spoglia solo per te. Sarà un pieno di emozioni e sensazioni che ti faranno provare il brivido del sesso virtuale, anche orale!
Ma ci sono anche molti interessati ad incontri per dell’ottimo sesso reale, corpo a corpo.
Per quanto riguarda il come, non ti sarà molto difficile portare a letto quello/quella con cui chatti e che ti piace; già dalle prime battute ti accorgerai se ci sta o meno e così non dovrai perdere tempo dietro persone che alla fine non si concedono.
Se hai voglia di fare sesso, l’unico metodo sicuro è collegarsi on line e chattare. Non puoi neppure immaginare la vasta scelta di persone con le quali godere; puoi addirittura fare sesso contemporaneamente con due persone on line!

La tempistica

Pertanto sono molto alte le probabilità di acchiappare su internet e fare sesso; qual è la tempistica- chiederete voi -? Ovvero quanto tempo impiegherete per fare sesso con una persona? Sicuramente non molto ma tutto dipende da voi e dall’altro.

In via generale ti possiamo dire che i tempi per il sesso virtuale sono più brevi di quello reale ed anzi ti consigliamo di fare sesso virtuale per primo, per poi considerarlo come preliminare del sesso vero. Questa differenza di tempi è comprensibile col fatto che molte persone, soprattutto donne, hanno un po’ paura ad uscire con una persona che non conoscono, figuriamoci a fare sesso!
A tal proposito permetteteci una parentesi a questo riguardo. Poiché noi riteniamo che il sesso sia importante nella vita di ognuno di noi e che lo si debba fare in modo sicuro, senza paure alcune, sarebbe buona cosa (usanza che è molto diffusa in altri paesi europei, a nostro avviso molto civili) presentare al partner occasionale le proprie analisi del sangue per fugare qualsiasi dubbio o perplessità. Se tutti facessero così, sarebbe possibile farlo molto più spesso, non essendo frenati da nulla (ti immagini il piacere di fare sesso con uno sconosciuto in qualsiasi momento?).
Ci sembra uno spunto interessante su cui riflettere, perché il sesso si diffonda come un qualcosa di positivo e bello.

Incontri per Adulti senza impegno

Come si organizzano gli incontri per adulti senza impegno, e come si possono trovare degli www.incontriadultionline.com

Gli incontri per adulti: come organizzarli

Al giorno d’oggi organizzare un incontro per adulti nel mondo reale risulta essere veramente complesso: questo perché, a differenza dei giovani, molti adulti tendono ad evitare di incontrarsi e di dar libero sfogo ai propri istinti.
Per questo sul web nascono tantissimi siti creati appositamente per gli adulti: questi sono particolari siti dove le persone grandi si iscrivono, inseriscono le loro informazioni personali, le foto e attendono che qualcuno li contatti.
A volte però, sono proprio gli adulti che si iscrivono a contattare gli altri utenti: sul mondo del web infatti vi è una sorta di libertà maggiore, e sembra che sul web non esista il termine vergogna, visto che anche gli adulti si comportano in maniera meno trattenuta rispetto al normale, quasi senza contegno.

Gli incontri senza impegno

Bellissima ragazza mora per incontriChe cosa differenzia questi tipi di incontri rispetto a quelli classici?
Ovviamente, il fatto che questi non siano vincolati da impegno: che cosa vuole dire questo?
Questo significa maggiore libertà: ogni persona può decidere quante persone incontrare, come incontrarle e soprattutto se incontrarle.
La libertà dunque non viene mai a mancare grazie ai siti di incontro ed ovviamente agli incontri che si possono organizzare grazie a questi poderosi siti web.
Gli utenti dunque possono scegliere le persone da incontrare, decidere come incontrarle e soprattutto scegliere il tipo di persona da incontrare.
Non ci sono vincoli ed impegni dunque, e dopo avere incontrato una persona, l’adulto può decidere o meno se continuare ad incontrarla oppure no.

Nessuna gelosia tra utenti

La bellezza di questi incontri tra utenti senza impegno consiste nel fatto che difficilmente ci sarà gelosia da parte di un utente: nessuno infatti, dopo che incontra un utente, crea un vincolo o un legame che impedisce altri incontri con altri utenti.
Ovviamente la situazione è differente se, nella volontà di entrambe le persone, si crea un’alchimia tale da portare entrambe a scegliere di formare una coppia fissa.
Si può dunque sostenere senza alcun problema che questi siti di incontri nascono per far incontrare appunto le persone, ed allo stesso tempo permette agli utenti di poter scegliere chi incontrare, se incontrare ancora o optare per uscire con altri utenti senza che nessuno possa, in un modo o nell’altro, impedirglielo.

Il rispetto deve essere sempre presente

Che sia per sesso o per divertimento, che si tratti di una relazione lunga oppure breve, il rispetto deve essere sempre garantito: non bisogna assolutamente mancare di rispetto all’altra persona.
Quando si effettuano questi tipi di incontri dunque, è giusto che ci sia il massimo rispetto, anche se quella persona poi non la si vedrà mai più.
Questa è la regola base dei siti di incontri e degli incontri tra adulti, sia che si tratti di incontri senza impegno o con futuro impegno.
L’organizzazione dell’incontro poi dovrà vedere protagonisti i due utenti, che lo organizzeranno come meglio credono e secondo i loro gusti.

Prendiamo sotto esame la ricerca : Donna cerca Uomo

Avete sicuramente ricercato in rete la parola di ricerca “donna cerca uomo”, come risposta a questa ricerca si possono trovare molti risultati di ricerca, annunci più o meno veritieri, siti di annunci personali, community e siti per adulti. La ricerca Donna cerca uomo è infatti una delle ricerche che viene digitata con maggiore frequenza dal pubblico maschile che è interessato a consultare annunci di donne che ricercano sesso. Abbiamo consultato per voi i principali motori di ricerca andando a digitando questa ricerca ecco nel dettaglio cosa si ottiene.

Nella ricerca

Molti risultati di ricerca rimandano a siti di annunci, in alcuni casi ci può essere una geolocalizzazione degli annunci con i risultati inerenti alla propria città, provincia o regione che sono nelle prime posizione. Sicuramente dai primi annunci è difficile accedere ad un reale interesse di una donna che è alla ricerca di uomo. Almeno 2 risultati su 3 che rimandano a siti di annunci sono annunci fake, cosiddetti specchietti per le allodole. Molti siti di annunci, infatti, utilizzano titoli di impatto per rimandare l’utente a cliccare annunci a pagamento o ad effettuare registrazioni su siti per adulti. La ricerca Donna cerca uomo si può inoltre effettuare, ad esempio su Google, anche per immagini, in questo caso il motore di ricerca applica dei filtri migliori ma anche in questo caso c’è poco di concreto nei risultati.

donna bionda semi nuda sul divanoAttraverso la ricerca di immagini, infatti, oltre ad un filtro di immagini pornografiche, si può accedere a profili di utenti o ad annunci con foto che in apparenza mostrano donne realmente alla ricerca di un uomo. Questi profili e annunci, ad un occhio più attento si rivelano in realtà pagine false o, nella migliore delle ipotesi, annunci vecchi. Abbiamo trovato una donna che cercava un uomo almeno 2/3 anni fa. Lo starà ancora cercando? Umorismo a parte per essere certi di una ricerca mirata nelle categorie di annunci donna cerca uomo, occorre affidarsi ai siti di annunci specializzati. E’ infatti una delle categorie sicuramente più ambite tra gli uomini che, tra le ricerche, uomo cerca donna, uomo cerca coppia, uomo cerca uomo e via discorrendo, cercano immediatamente un rapporto sessuale eterosessuale.

Nei siti specializzati in annunci di sesso questa ricerca da un risulto molto migliore, soprattutto per quanto riguarda la freschezza dei risultati, annunci sempre aggiornati, sia per quanto riguarda la veridicità delle informazioni. Si tratta di profili utenti che sono realmente interessati alla conoscenza di altri utenti con cui trasgredire e ricerca momenti di evasione e di piacere reciproco. Provare per credere.