Mostrare il proprio corpo on line: significato ed origini

Con l’avvento di Internet e con l’utilizzo che se ne sta facendo con riferimento agli incontri on line, si assiste sempre di più alla pubblicizzazione del proprio corpo on line, in diverse forme. Talora può apparire più spettacolare, persone che si mostrano in abiti succinti o addirittura nude, altre invece preferiscono essere più sobrie.
In qualsiasi modo sia la foto, sembra che oggi per poter esistere nel mondo reale tu debba esserci prima di tutto in quello virtuale. Per questo sempre più persone cercano di dare un’immagine di sé stessi al top della forma.
Oggi volgiamo analizzare con te due particolari aspetti di questa che potremmo chiamare esasperazione dell’immagine virtuale; in particolrare quali sono le sue origini ed il suo significato.

Una foto di un profilo su un sito di incontri onlineGli Aspetti

Da sempre l’uomo, in quanto essere sociale, ha avuto la necessità di interagire con gli altri e di affermare la propria identità nell’ambito di un gruppo sociale. I modi per fare ciò sono mutati a seconda del periodo storico e del contesto sociale. C’è chi si sentiva parte della società combattendo per la propria patria, chi dando un contributo allo sviluppo delle arti filosofiche. Successivamente con il progredire della scienza, l’uomo ha sentito la necessità di affermare anche la propria immagine, come testimonianza della sua esistenza. Da qui è nata la fotografia. Immortalare momenti della propria vita, che potessero poi rimanere in futuro ai posteri, come ricordo della propria esistenza.
In una società in cui l’immagine è diventata sempre più importante, progressivamente si è dato valore al connubio immagine-esistenza, per cui se non appari in realtà non esisti.

Mostro dunque sono

Con l’avvento di Internet, e la conseguente importanza data proprio al senso della vista, l’immagine è diventata fondamentale; essa associa un nome al tuo volto e attraverso la foto è possibile trasmettere varie sensazioni.
Una volta comprese le origini del “mostro dunque sono”, capiamo bene come il suo significato sia strettamente legato ad una insicurezza ontologica dell’essere umano, che si sente incerto circa la sua esistenza. Questo problema è strettamente legato all’identità. Infatti su internet, se ci pensiamo bene, ognuno può assumere l’identità che vuole, il nome di un altro. Quello che distingue il vero dal falso è proprio l’immagine. Nel momento in cui un nome è legato alla mia immagine, chi mi vede sa che sono esattamente io e non un altro.

Insomma attraverso una semplice foto che postiamo sul nostro profilo, si nascondono decenni di storia dell’identità umana, tentativi, talvolta vani ed altre volte riusciti, di dare un senso alla propria esistenza su questa terra.
Per tutto ciò la scelta di una foto per il tuo profilo soprattutto quando decidi di chattare e conoscere persone mai visti prima, è di fondamentale importanza; per lo stesso motivo scoprire che un’altra persona ci ha preso in giro mostrandoci una foto non vera è una delusione, perché è come se avesse rinnegato tutto ciò che ci ha trasmesso in questi momenti in cui parlava.
Mostrare le proprie nudità vuol dire tante cose: affermare la propria identità, mostrarsi ed apparire sexy, piacere agli altri.

E voi come vi rappresentate sui siti di incontri? Come giudicate le foto degli altri?

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Time limit is exhausted. Please reload CAPTCHA.